FANDOM


Tekken
Tekken Logo.png
Piattaforme Arcade, PlayStation, PlayStation 2 (come parte nella modalità Storia Arcade di Tekken 5)
Data di pubblicazione Arcade
  • 9 Dicembre 1994

PlayStation
800px-Flag of Japan.svg.png Marzo 1995
800px-Flag of the United States (Pantone).svg.png Novembre 1995
800px-Flag of Europe.svg.png Novembre 1995

Sistema Arcade Namco System 11

Tekken (鉄拳, Pugno di Ferro) è un picchiaduro 3D sviluppato e prodotto dalla Namco. Tekken è il nome del torneo di arti marziali in cui si cimentano i protagonisti, che ambiscono al titolo di "The King of Iron Fist Tournament" (in italiano "Re del Torneo del Pugno di Ferro", o traducibile meno letteralmente come: "Re del Torneo Tekken").


All'origine era un gioco arcade (coin-op da sala giochi), in seguito convertito per PlayStation per la prima volta il 31 marzo 1995, ovvero uno dei primi giochi usciti per la console Sony ancora prima di Wipeout e di Ridge Racer. La grafica era migliore della maggior parte dei videogiochi dell'epoca: l'unico titolo dello stesso genere di pari livello, precedente a Tekken, era Virtua Fighter.

Il gioco presentava già gli aspetti che hanno reso celebre l'intera serie di Tekken: grande fluidità, grafica curata (per l'epoca) e match rapidi. Alcuni singoli attacchi sono particolarmente devastanti e le combo permettono di mettere a segno anche una decina di colpi consecutivi. Infatti, se confrontati ad esempio con Street Fighter II (senza contare la grafica 2D/3D), i round sono molto più brevi.

Ad oggi le versioni del videogame uscite esclusivamente per la prima Playstation sono tre; successivamente il titolo namco sbarca su Playstation 2 con Tekken Tag Tournament, e continua la serie con Tekken 4 e 5, poi con Tekken 5: Dark Resurrection, uno dei primi giochi usciti per PSP, e considerato uno dei migliori capolavori per la console portatile di casa Sony, sia per giocabilità che per grafica e fluidità di gioco. Di questa versione ne è uscita un adattamento da scaricare su PSN (Playstation Network), conversione diretta della versione arcade; oggi invece c'è Tekken 6, che da questo capitolo in poi non sarà più solamente esclusiva della console della Sony (eccezion fatta per Tekken Advance per game boy advance) ma passerà anche alla Microsoft, visto che Tekken 6 è uscito anche per Xbox 360, questo capitolo è uscito per PS3, Xbox 360 e PSP.

Dal 15 giugno 2011 è possibile scaricare Tekken per PlayStation 3 e PlayStation Portable tramite PlayStation Network.

Storia Modifica

Il più grande e importante torneo di arti marziali del mondo sta per cominciare. Il premio, un'immensa somma di denaro, verrà data al combattente che riuscirà a sconfiggere Heihachi Mishima, il padrone dell'impero finanziario della Mishima Zaibatsu, nonché sponsor del torneo.

Tuttavia, il reale intento di Heihachi è rivedere suo figlio Kazuya, di cui ha perso le tracce da quasi 17 anni. Quando suo figlio aveva 5 anni, il capo della Mishima Zaibatsu lo gettò da una rupe, dopo averlo visto distrarsi dagli allenamenti quotidiani per aiutare una bambina che piangeva la scomparsa di un coniglio (questa bambina si rivelerà essere in seguito Jun Kazama, una partecipante al 2º torneo). Incredibilmente, però, Kazuya sopravvisse alla caduta, in seguito alla quale strinse un patto con Devil, un diavolo che lo avrebbe aiutato ad uccidere il padre, ma in cambio avrebbe ottenuto la sua anima. Da quel momento in poi, Kazuya non riuscì più a sopprimere il demone dentro di lui e diventò una macchina omicida. Dopo anni e anni di duro allenamento tra le montagne giapponesi, il giovane Mishima legge l'annuncio del "Tekken" e decide di partecipare. Ormai è diventato un abile combattente, è cresciuto, si sente pronto per affrontare ed uccidere il genitore, quindi si iscrive.

La trama, ad ogni modo, non comprende solo le vicende della famiglia Mishima (nonostante sia il tema portante dell'intera saga), ma si dirama anche verso altri personaggi: le sorelle Nina ed Anna Williams, ad esempio, partecipano alla competizione per regolare una questione familiare fatta di gelosie ed antipatie reciproche, e anche questo sarà un ever-green in Tekken.

Il messicano King (facilmente riconoscibile per la maschera di giaguaro che porta sempre indosso), bidello di giorno e combattente di notte, partecipa al torneo per ricavare i soldi che servono per ristrutturare l'orfanotrofio in cui lavora.

Yoshimitsu è invece un ladro gentiluomo che vuole vincere il torneo per raccogliere i fondi per il clan di cui è membro, il Clan Manji.

Questi ed altri 10 personaggi si contenderanno il titolo di combattente più forte del pianeta insieme ad una cospicua somma di denaro.

Alla fine, il vincitore del primo Tekken fu Kazuya che come si vede nel filmato finale di essi, si vendica sul padre gettandolo da un dirupo.

Personaggi Modifica

Sono presenti 17 personaggi, 8 di base e altri 10 da sbloccare (incluso il costume bonus Devil Kazuya per Kazuya); I personaggi da sbloccare sono scritti in corsivo:

Personaggi InizialiModifica

Personaggi SbloccabiliModifica

Nota: Ciascuno degli 8 personaggi iniziali può sbloccare un altro personaggio specifico.


Come sbloccare Devil Kazuya:

È necessario eseguire un perfect ad ogni livello di Galaga, il minigioco di precaricamento (solo versione PSX).
Il perfect si ottiene distruggendo tutte le navi senza mai perdere o ripetere il livello.
Inoltre è necessario guadagnare la doppia navetta al primo livello completandolo entro 18,5 secondi.
Questo costume diventerà selezionabile solo in modalità ARCADE selezionando Kazuya con il tasto start.

Voci correlate Modifica

Collegamenti esterni Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale