FANDOM


"(話にならんな!)
Patetico
"
―Kazuya a un avversario sconfitto
Kazuya Mishima (三島 一八 Mishima Kazuya) è il figlio di Heihachi Mishima ed il leader della G-Corporation, nonchè l'ospite dell'entità "Devil" ed uno dei personaggi principali della serie, protagonista in Tekken e Tekken 2.

Storia Modifica

Giovinezza Modifica

Kazuya Mishima è il figlio di Heihachi Mishima, uno dei lottatori più potenti al mondo ed nipote di Jinpachi Mishima, il fondatore della Mishima Zaibatsu.

A differenza del padre, Kazuya è un ragazzo buono e gentile, ma fisicamente fragile, tantè che il padre risentiva il fatto che il figlio non avrebbe potuto seguire le sue orme e lo trascurò lasciandolo a casa con la madre Kazumi, il nonno Jinpachi quindi prese Kazuya sotto la sua protezione e ne divenne la figura paterna, addestrandolo nel Karate di famiglia e , i due ebbero quindi un forte legame.

Dopo la morte della madre, Kazuya venne portato dal padre Heihachi dinanzi a un burrone, dicendogli che se fosse stato un vero Mishima sarebbe sopravvissuto alla caduta, quindi Heihachi buttò giù Kazuya nel burrone.

Kazuya, che stava per morire, venne avvicinato da un'entità maligna che sentiva il potenziale del ragazzo ed gli offrì un patto, in cambio della sua anima, avrebbe dato a Kazuya i mezzi per sopravvivere e vendicarsi di suo padre, Kazuya accettò ed cosi rinvigorito, Kazuya risalì il burrone, addestrandosi per diversi anni finchè il padre Heihachi non indusse il King of Iron fist Tournament, con in palio il controllo della Mishima Zaibatsu.

Kazuya intuì che quella era una trappola del padre, per cui si iscrisse al Tournament, ed riuscendo a trionfare gettò il padre Heihachi giù dallo stesso burrone nel quale venne gettato, soddisfatto, aveva compiuto la sua vendetta.

Tekken 2 Modifica

Nonostante Kazuya avesse trionfato sul padre, ora Devil riscosse la sua parte dell'accordo, poco dopo aver preso il controllo della compagnia del padre, sparì per diverso tempo, per poi riapparire cambiato nella personalità, era divenuto spietato e crudele come il padre.
Tekken 2 Kazuya 1

Kazuya, il capo della Mishima Zaibatsu (Tekken 2)

Devil corruppe sempre di più il giovane Mishima, che diresse la compagnia ereditata con sempre più ferocia e sicurezza, facendosi tanti nuovi nemici ma facendola diventare più grande di quanto lo fosse mai stata.

All'insaputa di Kazuya, Heihachi era sopravvissuto alla caduta nel dirupo e lo risalì, pianificando la sua vendetta contro Kazuya con un duro allenamento.

Due anni dopo Kazuya annunciò il King of Iron Fist Tournament 2, che attirò l'attenzione di molteplici lottatori da tutto il mondo, tra cui Heihachi e Jun Kazama.

Con quest'ultima Kazuya intrecciò una relazione in quanto erano attratti misteriosamente l'uno dall'altra, Jun aveva il potere di sopprimere la malvagità di Devil, portando Kazuya a delle crisi di personalità in quanto c'era ancora del buono in Kazuya, questa parte buona del ragazzo, con l'influenza positiva di Jun divenne l'entità Angel, che voleva distruggere Devil per liberarlo dalla sua influenza maligna.

Kazuya da giovane

Kazuya in una foto da giovane

Kazuya, confuso su quale dei suo lati scegliere, lo mise in crisi e i suoi poteri si indebolirono, questo permise a Heihachi, arrivato in finale, di riuscire a battere Kazuya e ne gettò il corpo in un vulcano cosi kazuya morì, Heihachi vittorioso, scappò su un'elicottero, tornando a dominare sulla Zaibatsu.

Tuttavia, prima dello scontro Kazuya mise incinta Jun Kazama, la quale difese il figlio quando l'entità Devil cercò di scappare da Kazuya per insediarsi nel figlio ancora non nato, Jun lottò contro Devil e riuscì a sconfiggerlo facendolo fuggire, ma nello scontro Devil lasciò il gene del diavolo nel futuro figlio.

Tekken 4 Modifica

"Stavolta sono io ad avere le carte migliori in mano"
―Kazuya, tornato dalla morte
Vent'anni dopo, alla fine del Tekken 3, Heihachi mandò un team di soldati del suo team della Tekken Force perchè aveva scoperto che la G-Corporation aveva recuperato il corpo di Kazuya dal vulcano, preservato parzialmente dai poteri demoniaci ma era rimasto in coma, venne cosi studiato in un laboratorio.
Kazuya Mishima

Kazuya Mishima, tornato dalla morte.

Quando la Tekken Force giunse al laboratorio però, Kazuya rinvenne ed uccise quasi tutti i soldati ma ne lasciò uno in vita che aveva una telecamera, consapevole del fatto che il padre lo stesse osservando, giurò di vendicarsi e riprendersi ciò che era suo, per poi finire il soldato.

Dopo Kazuya scappò e si nascose finchè il padre Heihachi annunciò il Tekken 4, Kazuya intuì che era un trappola tesa dal padre per tirarlo fuori allo scoperto, decise cosi di partecipare al torneo, facendosi strada tra i ranghi riuscì ad arrivare in semi-finale, contro Jin Kazama, ignaro del fatto che fosse suo figlio, si presentò all'incontro ma Jin non c'era, cosi la vittoria venne assegnata a Kazuya per abbandono da parte di Jin, in realtà rapito dalla Tekken Force e imprigionato nel tempio Hon-maru.

In finale Kazuya si scontrò quindi con Heihachi ma egli venne sconfitto, che gli rivelò dell'esistenza di suo figlio, Jin, Kazuya rimase sbalordito dal fatto di avere un figlio, cosi Heihachi gli propose di seguirlo per portarlo a vedere suo figlio Jin.

Diverse ore dopo, i due giunsero al tempio Hon-maru, dove Kazuya vide Jin privo di sensi legato con delle catene al muro, all'inizio sembra preoccupato, ma rapidamente riprende la sua freddezza e si avvicina a Jin, in quel momento Devil cercò di possedere Kazuya, ma lui si oppose chiedendo di combattere Jin prima di prendere il potere di devil mancante dal corpo di suo figlio. Heihachi venne stordito e cosi Kazuya chiamò Jin che si risvegliò e si liberò dalle catene
"Finalmente il tuo potere sarà mio,svegliati, Jin Kazama!"
―Kazuya al figlio incosciente
I due cosi lottarono ed Jin riuscì a sconfiggere il padre, mettendolo fuori combattimento. Cosi si fece avanti Heihachi che voleva anch'esso il potere di Jin, cosi si scontrano, ma Jin riesce a sconfiggere anche il nonno, poco dopo si trasforma parzialmente in Devil Jin e sta per ucciderli entrambi, ma all'improvviso ha una visione di Jun Kazama, riportando alla lucidità Jin che vola via sfondando il tetto lasciando i due privi di sensi

Tekken 5 Modifica

"Dannazione, sono qui anche per me?"
―Kazuya nel filmato introduttivo[src]
Poco dopo che Devil Jin volò via, Kazuya e Heihachi si risvegliarono, pochi secondi dopo i Jack-4 attaccarono l'Hon-maru con l'obiettivo di eliminare sia Kazuya che Heihachi, sorpreso del tradimento della G-Corporation, è forzato a combattere insieme all'odiato padre per sopravvivere, così affrontano insieme i Jacks come padre e figlio, ma poco dopo Kazuya afferra Heihachi e lo lancia contro i Jack per poi scappare trasformandosi in Devil Kazuya, volando via.

Osservando l'esplosione dell'Hon-maru, Kazuya pensa che Heihachi sia morto, ma viene visto da Raven durante la sua fuga.

Poco dopo, Kazuya sente che qualcuno ha preso il controllo della Mishima Zaibatsu ed ha indetto il Tekken 5, Kazuya partecipa per scoprire chi c'è dietro a tutto ciò ed vendicarsi del tradimento della G-Corporation.

Durante il torneo, Kazuya incontra Raven, ed dopo un breve scontro, dal quale Kazuya ne esce vincitore, ed comincia ad interrogarlo, e capisce dalle informazioni dategli che dietro al torneo c'è suo nonno, Jinpachi Mishima, rimasto bloccato sotto l'Hon-maru, imprigionato dal padre Heihachi molti anni prima poi risorto grazie a un demone.
一八: "一八:地下だと…?

一八:まさか…
一八:そうか そういう事だったのか
一八:平八め!"

Kazuya:: "

Sotto l'Honmaru?
Non può essere....
Ecco cos'è successo...
Quel maledetto Heihachi!!!"

— Kazuya capisce che il nonno Jinpachi era imprigionato sotto l'Hon-maru

Sconcertato, Kazuya prosegue nel torneo, ma arriva troppo tardi in quanto suo figlio Jin vinse il torneo.

Tekken 6 Modifica

Dopo la vittoria del figlio nel torneo, Kazuya localizzò i membri influenti della G-Corporation e li assassinò vendicandosi del tradimento nell'Hon-maru, rapidamente salì nei ranghi e prese il controllo della G-Corporation, diventando la rivale della Mishima Zaibatsu diretta dal figlio Jin, che cominciò campagne militare invadendo altre nazioni, attirandosi così ire da molte persone e facendosi molti nemici, Kazuya approfittò della situazione per mettere una taglia sulla testa di suo figlio.

Jin in risposta creò il torneo TEKKEN 6 per tirare allo scoperto Kazuya in modo da risvegliare Azazel e distruggerlo, Kazuya così si unì al torneo per trionfare su di lui.

Citazioni Modifica

Pre-combattimento Citazioni di vittoria
Cosi sei tu... (貴様か。 kisama ka) Patetico! (話にならんな! hanashi ni naran na)
Così sei venuto... (お前か。 omae ka) Vai all'inferno ! (消えろ! kiero)
Patetico. (くだらん。 kudaran) Muori! (ここで死ね! koko de shine)

Nota. La traduzione di Namco non è la traduzione letterale.