FANDOM


Kyoufu wo Oshiete Yarou
"恐怖を教えてやろう! (Kyoufu wo Oshiete Yarou!) Temi la mia ira!"
―Devil Jin contro il suo avversario[src]
Devil Jin (デビル仁 Debiru Jin)  è l'alter-ego demoniaco di Jin Kazama, che prende il soppravvento quando egli è soppraffatto dal Gene del Diavolo

Descrizione Modifica

Devil Jin è Jin Kazama sotto l'influenza del gene del diavolo, che lo rende un individuo completamente diverso diventando aggressivo, sadico , violento e crudele, il cui obiettivo è diventare sempre più potente ed non ha scrupoli a schiacciare chiunque gli si trovi di fronte ridendo della sofferenza dei suoi avversari. Devil Jin però non va considerata un'entità distaccata da Jin Kazama(al contrario del padre) ,bensì è Jin Kazama stesso che viene influenzato dal gene del diavolo finchè viene consumato dall'odio, a differenza però di Jin, Devil Jin ha un grande fierezza verso la propria famiglia, anche se Jin lotta con tutte le sue forze per impedire al suo demone di prendere il controllo.
Tekken 7 - Trailer di Devil Jin

Tekken 7 - Trailer di Devil Jin

Devil Jin è fisicamente uguale a Jin, eccetto essendo più muscoloso ed tratti demoniaci derivati dalla maledizione nel suo sangue, gli crescono lunghe corna dalla testa e delle ali nere (che però hanno più apparenza angelica), appaiono tatuaggi neri sul petto e sul viso con la presenza del terzo occhio di Devil e l'iride dei suoi occhi diventa bianca, ed la pelle si impallidisce notevolmente con canini affilati da vampiro.

Storia Modifica

Tekken 3 Modifica

Devil Jin appare per la prima volta alla fine del TEKKEN 3, per via del sangue demoniaco in Jin, egli riesce a distruggere Ogre, quando però Jin viene assalito e mitragliato dalla Tekken Force, per poi essere finito con un colpo in testa dal nonno Heihachi, poco dopo Heihachi uscendo dal tempio vede i suoi soldati della Tekken Force lanciati in diverse direzioni, voltandosi vede Jin Kazama che si è parzialmente trasformato in Devil Jin, rigenerando cosi le sue ferite, tuttavia la trasformazione era incompleta, in quanto aveva solo i tatuaggi e le ali nere.

Devil Jin si scaglia contro Heihachi sfondando un muro e facendo quasi cadere Heihachi giù dal tempio, incredibilmente però Devil Jin afferra heihachi mentre egli cade e lo riporta al sicuro, per poi volare via.

Tekken 4 Modifica

Devil Jin riappare alla fine del TEKKEN 4, quando Jin Kazama, venendo catturato dalla Tekken Force prima dello scontro contro Kazuya Mishima, viene portato nel tempio Hon-maru e legato a delle catene.

Dopo che Kazuya perse contro il padre, egli fu portato da Heihachi nell'Hon-maru per vedere suo figlio per la prima volta, poco dopo essere entrato nel tempio Kazuya vede Jin, rimanendo sbalordito e ha un momento di preoccupazione prima che Devil prenda il controllo e stordisca Heihachi, dopodichè Devil cerca di assorbire il demone dal corpo di Jin, ma non riesce per via del sangue Kazama che è nelle sue vene.

Devil volendolo uccidere per prendere forzatamente il demone, viene fermato da Kazuya che riprende il controllo sul suo corpo, rifiutandosi di ucciderlo senza un combattimento, cosi Kazuya e Devil prendono un accordo e sveglia Jin tormentandolo nei suoi sogni, quando Jin si sveglia, in preda alla rabbia e alla disperazione, comincia a trasformarsi in Devil Jin, e vuole uccidere Kazuya per far terminare l'influenza del demone su di sè.

Tuttavia Jin non sapeva che la vera causa del risveglio del suo alter ego demoniaco era il potere demoniaco del suo bisnonno, Jinpachi Mishima, che era rinchiuso sotto l'Hon-maru.
"Una volta che ti avrò ucciso, tutto andrà a posto!"
―Jin Kazama che si trasforma in Devil Jin per combattere contro suo padre Kazuya

Dopo il combattimento dove vede Jin vincitore, Heihachi si risveglia e combatte contro Devil Jin, perdendo anch'esso. Ormai trasformato in Devil Jin, si prepara a dare il colpo di grazia al nonno quando ha una visione di Jun Kazama che indebolisce il demone da far riprendere il controllo a Jin, che risparmia la vita agli odiati parenti, e vola via bucando il tetto.

Tekken 5 Modifica

Dopo essere fuggito dall'Hon-maru il controllo di Jin sul suo demone è rimasto temporaneo, uno degli ultimi ricordi coscienti di Jin fu entrare in un'enorme foresta, al suo risveglio diversi giorni dopo Jin si ritrovò in mezzo a una distesa di una foresta distrutta, capì quindi che egli fu responsabile.

A peggiorare la situazione fu Jinpachi Mishima che dopo la distruzione dell'Hon-maru scappò via, tormentando Jin e tenendo attivo il demone dentro di lui.

La seguente storia non fa parte della storia ufficiale in quanto Jin Kazama ha vinto il torneo
"デビル仁:それをよこせ と言っている。。。(Dallo a me...)"
―Devil Jin a Jinpachi

Dopo essere stato sconfitto da Hwoarang nel torneo, Jin Kazama consumato dall'odio e dalla vendetta si trasforma in Devil Jin, arrivato in una forma ancora più potente con sembianze ancora più demoniache, e sconfigge il rivale Hwoarang, per poi unirsi nel torneo per cercare di sconfiggere i vari sfidanti del torneo e arrivare a Jinpachi Mishima, in modo da assorbire il suo demone e diventare più potente.

Finale Modifica

Tekken 5- Devil Jin Prologo ed Epilogo

Tekken 5- Devil Jin Prologo ed Epilogo

Devil Jin sconfigge Jinpachi Mishima, dunque Devil Jin afferra Jinpachi dalla testa, per poi assorbire il suo demone e lasciando il suo corpo a terra, dopo pochi secondi comincia a trasformarsi, ingrossando i suoi muscoli ed sviluppando peluria nera su tutto il corpo, la pelle diventa nera e le corna si allungano, i guanti vengono distrutti dalle braccia che ora sono delle zampe con artigli affilati, i suoi occhi diventano bianchi, infine emette un grido, per poi distendere le ali che genera una potente onda d'urto che spazza via l'area intorno a lui, ultimata la trasformazione, spicca il volo. La schermata poi, diventa nera e narra del fato di Devil Jin, ora completamente malvagio e innarestabile con ogni traccia della sua umanità distrutta, metterà il mondo in un'era oscura che non sarà più lo stesso.

Tekken 6 Modifica

Dopo il quinto torneo, l'alter ego di Devil Jin, Jin Kazama è diventato capo della Mishima Zaibatsu ha avviato diverse guerre per risvegliare l'antico dio Azazel, in modo da distruggerlo.

Il potere di Devil Jin si è evoluto ancora di più dagli eventi precedenti, il suo potere ora eguaglia quello di un demone puro.

La seguente storia non fa parte della storia ufficiale

Durante il torneo Jin viene sconfitto ed Devil Jin prende il soppravvento, decidendo di attaccare Azazel per prendere il suo potere.

Tekken 7 Devil Jin

Finale Modifica

Devil Jin sconfigge finalmente Azazel, ed estrae dal suo corpo una sfera nera che contiene l'essenza del potere di Azazel, però poco dopo averla presa in mano, la sfera risucchia il potere malvagio di Devil Jin, ritrasformandolo in Jin che ora è privo di sensi, la sfera poi viene distrutta.

Tekken 7 Modifica

Dopo la sconfitta di Azazel, Jin rimase intrappolato sotto le macerie del tempio, riusci a uscire ed a scappare, ma si ritrovò senza forze poco dopo, catturato dall'ONU per essere messo sotto processo, ma durante il viaggio in elicottero, Jin si trasformò in Devil Jin e scappò aprendosi un varco con il raggio laser, per poi volare via.

Tekken Tag Tournament Modifica

Devil Jin appare solo come comparsa di fondo nel finale di Kazuya Mishima, dove Jin viene sconfitto dal padre, ma mentre questi si sta allontanando Kazuya si accorge che Jin si era trasformato in Devil Jin, cosi si rigira e ritorna in posa da combattimento, pronto a combattere.

Tekken Tag Tournament 2 Modifica

Devil Jin riappare con tutti i personaggi, ed se accoppiato con Jin Kazama è possibile premendo <\^+PT (Pulsante di scambio) eseguire un'animazione unica in cui Jin si trasforma in Devil Jin e diverse animazioni uniche per l'introduzione e vittoria, come ad esempio se accoppiato con Jun Kazama, nella posa di vittoria, lui cammina verso di lei, ma con un gesto della mano Jun lo blocca e lui rimane immobile, come se Jun stesse cercando di far tornare in sè il figlio.

Finale Modifica

Il finale di Devil Jin riprende da quello di Jin, trasformato in Devil Jin e volato fin nello spazio per la rabbia e il dolore provato dalla vista della seconda perdita della madre, pochi secondi dopo lo spirito di Jun lo tocca, e lui si acquieta, ritrasformandosi in Jin e cadendo finchè Jin si risveglia diverso tempo dopo su una spiaggia.

Stile di combattimento Modifica

Lo stile di combattimento di Devil Jin è il Karate in stile Mishima di Jin Kazama misto al Karate Kazama, cioè lo stile con il quale Jin combatteva fino a Tekken 4, potenziato da mosse demoniache come il Hellfire Blast anche se con l'avanzare della serie ha sviluppato diverse varianti delle mosse Mishima integrandoli con i suoi poteri demoniaci, che lo rendono un avversario formidabile.

Anche se lo stile di combattimento è unico, Devil Jin le esegue in modo diverso rispetto a Kazuya e Heihachi, possedendo le sue varianti degli attacchi Mishima, molte delle mosse di Devil Jin (e il suo alter ego Jin Kazama fino a Tekken Tag Tournament) sono basate sul Karate Shito-Ryu ma condivide un numero discreto di mosse con Devil Kazuya e presenta alcune mosse Kazama come il High Spinning Kick o il Laser Cannon.

Molti dei suoi attacchi sono simili a quelli di Kazuya, come il Lightning Screw Uppercut e il Double High Sweep e fino a Tekken 6 era in grado di eseguire il Roundhouse to Triple spin kick ed possiede mosse di Angel come l'Heaven's Door.

Devil Jin usa al suo debutto nel quinto torneo, le stesse mosse che il suo alter ego Jin Kazama aveva fino a Tekken 4, quando egli ha deciso di rinnegare lo stile di famiglia per il tradimento subito da Heihachi, tuttavia quando Devil Jin prende il controllo, egli ritorna ad usare il Karate Mishima.

Devil Jin venne creato per andare incontro alla forte richiesta dei fan di riavere lo stile Mishima di Jin, dopo che in Tekken 4 il nuovo stile di Jin è risultato impopolare.
Tekken 7 Devil Jin

Il costume principale di Devil Jin

Costumi Modifica

In dettaglio nella seguente pagina
Devil Jin al suo debutto in Tekken 5 il costume principale (Giocatore 1) porta un paio di pantaloni neri e cintura di pelle, con una decorazione a forma di fiamma di colore rosso che parte da fin sopra del ginocchio destro e copre la gamba, con due scarpe borchiate una di colore nero e una rosso, per poi essere a petto nudo.

I suoi guanti sono molto simili a quelli in stile Mishima che Jin usava fino a Tekken Tag Tournament, rossi con delle borchie metalliche che formano un triangolo sul palmo (simbolo dei Mishima) e placche metalliche che coprono la parte sotto alle protezioni con degli spuntoni che hanno rimpiazzato i lacci dei paravambracci, dalla punta dei guanti escono due spuntoni e delle catene rotte attorno al braccio destro, sulla cintura in vita e sullo stinco sinistro.

Pose vittoria (Tekken 5 in poi) Modifica

  • Devil Jin scoppia in una risata malvagia
  • Devil Jin apre le braccia e lancia il suo raggio laser verso l'alto
  • Devil Jin si mette in posa con il pugno alzato, per poi l'elettricità circonda il braccio
  • Devil Jin solleva tramite telecinesi il suo avversario e lo strangola (da Dark Resurrection in poi)

Gameplay Modifica

Kazuya Mishima è ottimo nel campo delle punizioni, Heihachi invece in attacchi veloci e potenti, Devil Jin combina questi due aspetti, con ottime mosse punitive e attacchi veloci ed potenti, ma per usarlo correttamente richiede molta abilità, altrimenti molte delle mosse renderanno Devil Jin vulnerabile

Curiosità Modifica

  • La frase introduttiva di Devil Jin "Kyoufu wo oshiete yarou!" è stata tradotta in Tekken 5-6 come "Temi l'ira di Dio", da Tekken Tag Tournament 2 è stata cambiata in "Temi la mia ira!" anche se la traduzione letterale della frase sarebbe "Ti insegnerò cos'è la vera paura!"